BACK TO MAIN PAGE IT

< TORNARE ALL’INIZIO

Marketing per il settore turistico e alberghiero: consigli per il successo

da | CONSIGLI PROFESSIONALI

La nostra serie incentrata sul marketing per il settore turistico e alberghiero è arrivata alla fine. Nei vari articoli precedenti, ti abbiamo dato molto a cui pensare. Hai scoperto quali competenze ti aiuteranno ad avere successo, hai scoperto quali sono i ruoli principali del marketing per il settore turistico e alberghiero e, per finire, hai anche letto l’intervista a Denys Courtier, Direttore regionale del reparto vendite e marketing di uno dei boutique hotel più esclusivi del Marocco. 

Arrivati a questo punto, avrai sicuramente compreso perché il marketing è importante per il settore turistico e alberghiero e come svolgere al meglio questo ruolo. 

Ma, poiché sappiamo che non si diventa grandi esperti di marketing dalla sera alla mattina, abbiamo creato un piccolo elenco con i consigli essenziali per avere successo in questa area strategica del settore turistico e alberghiero

1 – Conosci il mercato

È il lavoro principale di un professionista del marketing. Dovresti avere una conoscenza approfondita del mercato locale e globale. 

Per farlo, dovrai sfruttare al meglio le tue abilità di ricerca e di analisi dei dati. Ad esempio, potresti guardare alla tua regione e analizzare la concorrenza per decidere qual è il modo migliore di posizionare il tuo brand.

Quanti sono i concorrenti in un certo raggio di distanza, cosa offrono e quanto costano sono tutti dati che dovrai conoscere se vuoi accaparrarti una fetta di mercato.

Il modo migliore per farti notare tra la folla è individuare le lacune esistenti nel tuo mercato di riferimento, e creare poi una strategia di marketing in grado di sfruttarle come opportunità per distinguerti dalla concorrenza.

2 – Conosci il prodotto

Oltre a una conoscenza approfondita del mercato di riferimento, è altrettanto importante conoscere nel dettaglio il prodotto, servizio o brand al centro della tua strategia di marketing.

Se lavori con un prodotto, dovresti impararne ogni minimo particolare. Studiane le caratteristiche, i punti deboli, e cosa lo rende diverso dagli altri prodotti simili. Questi dati ti aiuteranno ad avere una migliore idea di come posizionare il prodotto sul mercato.

Se al centro della tua strategia di marketing c’è un servizio, dovrai prima provarlo personalmente, dal punto di vista del cliente. Se lavori per un operatore crocieristico, dovresti partecipare a una crociera per sapere di cosa si tratta. Lavori per una catena di ristoranti? Dovresti mangiare in ogni locale del gruppo.

Vivere queste esperienze dal punto di vista dei clienti sarà molto utile anche per il punto seguente.

3 – Conosci la clientela

Il prodotto e il mercato di riferimento ti daranno già un’idea del tuo pubblico di riferimento. Ma, poiché sono i clienti ad avere il maggior controllo sul fatturato, conoscerli in maniera approfondita è senza dubbio il punto più importante.

 Se parti per una crociera o mangi in un ristorante, non solo avrai la possibilità di vivere in prima persona ciò che stai cercando di vendere al pubblico. Potrai anche interagire con le persone che hanno già deciso di acquistare il prodotto o servizio e ottenere un feedback diretto.

I commenti e i suggerimenti dei clienti sono incredibilmente essenziali per poter creare e commercializzare prodotti e servizi migliori. Il tuo obiettivo dovrà essere quello di aprire più canali di comunicazione possibili, per ricevere feedback ed essere costantemente in contatto con i clienti. Questo ti consentirà di adattarti in tempo reale alle loro preferenze ed esigenze per migliorare la tua presenza sul mercato.

4 – Punta all’autenticità

Questo consiglio potrebbe sembrare banale, ma non è per nulla scontato. Il pubblico in generale è costantemente preso di mira dal marketing e tende sempre di più a ignorarlo. Il modo migliore per creare un legame con i clienti è puntare all’autenticità.

 Se crei contenuti di marketing autentici, otterrai un riscontro.

 Ad esempio, potresti creare contenuti utili o piacevoli relativi al tuo mercato e distribuirli gratuitamente. O una campagna video per un operatore crocieristico in cui si vedono persone che corrispondono effettivamente al profilo della clientela reale.

Una pubblicità per una nave da crociera che mostra persone di ogni età, soprattutto anziani, potrebbe essere un ottimo esempio di marketing autentico.

5 – Racconta storie

Le campagne di marketing più efficaci sono quelle che raccontano una storia. Non importa se piccola o grande, ma l’obiettivo è creare sempre una narrazione con cui i clienti si sentiranno identificati.

 Se ti occupi del marketing per un resort, ad esempio, potresti creare una storia basata sull’abbandonare le preoccupazioni quotidiane per una settimana di completo relax. Una storia per una nave da crociera potrebbe basarsi sul viaggiare per il mondo senza lo stress degli aeroporti. Per un’azienda di catering, invece, potrebbe basarsi su come vengono create esperienze culinarie su misura per ogni cliente.

 Le opportunità sono infinite, ma la conclusione è una: lo storytelling funziona. È per questo motivo che i testimonial sono tanto utili nel marketing. Si tratta di persone già clienti che raccontano quanto sono utili ed efficaci i servizi o i prodotti offerti dall’azienda. 

Se nutri una passione per il mondo turistico e alberghiero ma preferisci ruoli creativi, il marketing potrebbe fare al caso tuo. Dai un’occhiata alle offerte disponibili su Hosco e trova il lavoro dei tuoi sogni!

BACK TO MAIN PAGE IT

< TORNARE ALL’INIZIO

More related content IT

ALTRI CONTENUTI RELATIVI

Tipi di bar: i diversi locali in cui trovare lavoro

Tipi di bar: i diversi locali in cui trovare lavoro

Cosa ti viene in mente quando pensi a un bar? Forse ti immagini a sorseggiare un martini in un locale di classe. Oppure ti vedi in un locale affollato mentre urli per farti sentire dai tuoi amici tra il boato degli altri clienti e della musica, con in mano una birra...

Come lavorare in un juice bar: prepara centrifugati di benessere

Come lavorare in un juice bar: prepara centrifugati di benessere

All’interno del settore turistico e alberghiero, l’area food & beverage continua a offrire lavori sempre nuovi per rispondere ai molti trend che vengono introdotti sul mercato a un ritmo incessante. Cereal cafè, locali che servono solo bubble tea, chi più ne ha...

Bartender di birreria artigianale: i consigli dell’esperto

Bartender di birreria artigianale: i consigli dell’esperto

Trovare il tuo primo lavoro come bartender in una birreria artigianale non è che l’inizio di un percorso entusiasmante. Anche se potresti pensare di conoscere già tutto su quel mondo, lavorare in un locale che serve solo birra d’autore ti farà guadagnare una...

Tieniti informato/a con le ultime notizie e con gli aggiornamenti rilevanti

Registrati su Hosco

Hosco supporta il settore alberghiero e turistico, connettendo, ispirando e fornendo opportunità a tutti i suoi professionisti nel mondo.