BACK TO MAIN PAGE IT

< TORNARE ALL’INIZIO

Come diventare coordinatore di eventi per il settore turistico e alberghiero

da | CONSIGLI PROFESSIONALI

Nel turismo e nell’ospitalità, ogni singolo aspetto è mirato a metter su uno spettacolo. A volte più intimo, a volte su larga scala, ma l’obiettivo finale è sempre creare esperienze che facciano restare a bocca aperta. E ogni spettacolo che si rispetti deve essere ben coordinato. In alcuni casi, questo compito spetta allo chef che guida la cucina; in altri, al responsabile della reception, che imposta il tono del front desk. Ma, all’interno del settore turistico e alberghiero, esiste un percorso professionale incentrato specificamente sulla creazione degli spettacoli più belli di sempre: quello di coordinatore o coordinatrice di eventi. 

Il ruolo di coordinatore di eventi è molto dinamico. Se ami non fermarti mai e dare vita a esperienze perfette in tutto e per tutto, questo lavoro potrebbe fare al caso tuo.

Poiché c’è molto da imparare sulle responsabilità e sui requisiti richiesti dal ruolo, vogliamo darti una mano. Per questo motivo, abbiamo creato una breve guida che contiene tutto ciò che devi sapere per incedere con passo sicuro verso il tuo nuovo lavoro di coordinatore o coordinatrice di eventi.

Cosa si intende per coordinatore di eventi in ambito turistico e alberghiero?

Parliamo di una persona che lavora alla realizzazione di eventi speciali su larga scala. Potrebbe trattarsi di un dipendente di hotel o un ristorante, concentrato quindi su un’unica location, oppure di una persona che lavora per un’azienda di organizzazione di eventi indipendente, che offre i suoi servizi al settore turistico e alberghiero. 

In ogni caso, per avere successo in questo ruolo dovrai essere una persona estroversa, versatile e molto organizzata. Dovrai analizzare tutto dal punto di vista strategico, logistico e creativo, per trasformare la tua idea iniziale in realtà. E, se il risultato finale non ti convince, dovrai essere in grado di pensare su due piedi e trovare velocemente una soluzione.

Di cosa si occupa un organizzatore di eventi per il settore turistico e alberghiero?

Molti hotel e ristoranti prevedono spazi appositamente pensati per ospitare grandi gruppi di persone. Una settimana, potrebbe trattarsi di una convention di dentisti e, la settimana dopo, della reunion di vecchi compagni di scuola che si rivedono dopo vent’anni. E tutto questo è possibile grazie ai coordinatori di eventi.

Per arrivare al successo finale, ogni singolo aspetto di un evento va pianificato minuziosamente. Dal catering agli arredi, passando per l’acustica e l’illuminazione, è necessaria la collaborazione di team diversi. Sarà il coordinatore a comunicare con i vari addetti per far sì che il giorno dell’evento tutto vada come previsto.

Per iniziare, dovrai metterti in contatto con i diversi team coinvolti per comunicare le singole responsabilità.

Ad esempio, gli addetti al catering dovranno sapere quanti sono gli invitati e che menu servire. I designer d’interni avranno bisogno di indicazioni sull’atmosfera che vorrai creare e sulla palette di colori da usare. E i tecnici audio/video dovranno sapere esattamente che attrezzatura portare e dove sarà il palco. 

Il giorno dell’evento, sarai costantemente in movimento e dovrai rispondere a miriadi di domande. Ogni persona coinvolta richiederà un po’ del tuo tempo e della tua attenzione, e non dovrai trascurare nessuno mentre spunti le varie voci della tua checklist. 

Il lavoro del coordinatore di eventi è far collaborare tutte le parti coinvolte in modo che siano tutte sulla stessa linea d’onda e in grado di realizzare la tua visione.

Qual è il percorso professionale di un coordinatore di eventi?

Questa professione prevede un percorso meno lungo rispetto ad altri ruoli del settore turistico e alberghiero. 

Dopo aver lavorato per qualche anno nell’organizzazione di eventi, avrai dimostrato le tue competenze e capacità. A questo punto, potresti passare al ruolo di responsabile dell’organizzazione di eventi. Questa posizione, un gradino più in alto nella scala gerarchica, comporta tutta una serie di responsabilità nuove e richiede maggiore esperienza e cura dei dettagli.

Dopo aver maturato esperienza lavorando per un datore di lavoro, potresti decidere di avviare la tua attività in questo ambito e offrire i tuoi servizi alle aziende del settore turistico e alberghiero.

Che livello di studi e che esperienza sono richiesti per lavorare come coordinatore di eventi?

Questo lavoro richiede un mix di personalità e conoscenza del mondo aziendale. Ecco perché molti datori di lavoro richiedono una laurea breve in gestione alberghiera, gestione aziendale o marketing. Anche un passato nella comunicazione o nelle pubbliche relazioni potrebbe essere utile per questo ruolo. 

Per quanto riguarda l’esperienza, è possibile iniziare come stagista o assistente e fare esperienza. Scoprirai il mondo dell’organizzazione degli eventi e osserverai i veterani del mestiere al lavoro. Dopo un anno, avrai acquisito l’esperienza necessaria per iniziare a coordinare eventi autonomamente. 

Oltre a questo, anche fare del volontariato per eventi in cui credi potrebbe essere un ottimo modo per acquisire esperienza, grazie alla quale potrai trovare il tuo primo lavoro.

Hai la personalità dinamica e le competenze necessarie per eccellere nel mondo dell’organizzazione degli eventi in ambito turistico e alberghiero? Se la risposta è sì, dai un’occhiata alle offerte di lavoro disponibili su Hosco!

BACK TO MAIN PAGE IT

< TORNARE ALL’INIZIO

More related content IT

ALTRI CONTENUTI RELATIVI

Tipi di bar: i diversi locali in cui trovare lavoro

Tipi di bar: i diversi locali in cui trovare lavoro

Cosa ti viene in mente quando pensi a un bar? Forse ti immagini a sorseggiare un martini in un locale di classe. Oppure ti vedi in un locale affollato mentre urli per farti sentire dai tuoi amici tra il boato degli altri clienti e della musica, con in mano una birra...

Come lavorare in un juice bar: prepara centrifugati di benessere

Come lavorare in un juice bar: prepara centrifugati di benessere

All’interno del settore turistico e alberghiero, l’area food & beverage continua a offrire lavori sempre nuovi per rispondere ai molti trend che vengono introdotti sul mercato a un ritmo incessante. Cereal cafè, locali che servono solo bubble tea, chi più ne ha...

Bartender di birreria artigianale: i consigli dell’esperto

Bartender di birreria artigianale: i consigli dell’esperto

Trovare il tuo primo lavoro come bartender in una birreria artigianale non è che l’inizio di un percorso entusiasmante. Anche se potresti pensare di conoscere già tutto su quel mondo, lavorare in un locale che serve solo birra d’autore ti farà guadagnare una...

Tieniti informato/a con le ultime notizie e con gli aggiornamenti rilevanti

Registrati su Hosco

Hosco supporta il settore alberghiero e turistico, connettendo, ispirando e fornendo opportunità a tutti i suoi professionisti nel mondo.